Salone Del Libro 2019 - IPF Insieme per Fare

I P F
Vai ai contenuti

Menu principale:

Salone Del Libro 2019

Rassegna Stampa
È stato presentato lunedì 13 maggio al Salone internazionale del libro di Torino il volume di Sara Cornelio "Un dono mi ha salvata - La mia vita tra le righe” pubblicato da Pietro Pintore editore.

Sono intervenuti oltre all’autrice e all'editore Il Prof. Carlo Albera Primario di Pneumologia dell’Ospedale Molinette di Torino e Lella Chiavarino dell’Associazione Trapiantati di Polmone di Torino.
Un incontro che ha messo a fuoco il grande valore umano della testimonianza dalla giovane autrice, affetta da fibrosi cistica e trapiantata di polmone nel 2016. Con forza è emerso da tutti gli interventi che la malattia è certo una esperienza drammatica e densa di sofferenza ma che si affronta non solo con i farmaci e la chirurgia ma anche con l’amore l’affetto la presenza di familiari amici medici infermieri, con una comunità di persone vicine che condividono un cammino che si apre alla vita e alla speranza. Tutti i relatori, a partire dal Prof. Albera e da Lella Chiavarino, hanno messo in luce gli aspetti più umani e affettivi che sono indispensabili nell'esperienza della malattia e della cura. Il coraggio la forza la speranza la fiducia sono i doni che nutrono il percorso di guarigione quanto il grande dono che sta all'origine del trapianto.

Come dice l’autrice nella sua pagina Facebook “I relatori che mi hanno accompagnata in questa avventura hanno regalato a me e a tutti i presenti, parole ricche di emozione e colore. Ognuno di loro mi ha insegnato qualcosa, a partire dalla delicatezza del mio editore, sempre pronto a credere in me e nei miei progetti. Poi la chiarezza delle parole del professor Albera: semplici, vive, dirette... E l'intervento della presidente dell'associazione dei trapiantati di polmoni, un discorso informativo di grande importanza. Abbiamo riso, scherzato, qualcuno si è addirittura commosso, ma quello che porterò nel cuore per sempre è la Luce che ho ricevuto da questa esperienza”.

Un profondo ringraziamento ai relatori e all’autrice da parte della nostra associazione che ha partecipato con alcuni soci e portato i saluti con il nostro presidente.
 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu